News

Connected Exit: il nuovo esclusivo brevetto Pharmathek

ConnectedExit è un sistema progettato per dare al farmacista, dotato di magazzino automatizzato, la certezza circa il n. di prodotti ordinati al magazzino, lo stato della consegna, il destinatario dell’ordinee altri valori capaci di rendere ancora più efficiente e performantela fase di consegna dei farmaci.

Attualmente, nel caso di un’uscita del robot adoperata da più operatori, se l’operatore A non preleva in pochi secondi il contenuto dell’uscita, il manipolatore potrebbe rilasciare anche i prodotti richiesti dall’operatore B, portando a una mescolanza dei prodotti. Questi dovranno quindi essere separati manualmente, operazione non così veloce nel caso di ordini di numerosi pezzi o richiesti da tre o più operatori.

Inoltre, attualmente l’operatore non ha modo di sapere se l’erogazione dei prodotti è completao ancora in corso.

 

Il sistema è composto da:

  • Sensori otticiche indicano lo stato della vaschetta di uscita: il robot potrà rilasciare i prodotti al suo interno solo se l’uscita è vuota o se contiene prodotti dello stesso ordine. Ciò non rallenta l’operazione di consegna in quanto, in quei 5-10 secondi che l’operatore necessita per prelevare i farmaci, il manipolatore preleva le confezioni del secondo ordine, senza rilasciarle finché l’uscita non risulta libera.
  • Un piccolo displayposto sopra l’uscita dove verrà visualizzato lo stato di erogazione dell’ordine(pronto/in preparazione), l’elenco delle scatole in erogazione, l’eventuale n. di ordine/ricetta/cassa/operatore ecc.
    Il display permette di aver una migliore interazione sia con il gestionale che con il robot perché si potranno visualizzare anche eventuali malfunzionamenti del robot, particolarmente utile nel caso che questo sia disposto lontano dal banco farmacia.

 

A ciò si unisce il fatto che, con l’entrata in vigore del regolamento EU-FMD, è di fondamentale importanza consegnare al cliente la confezione specifica indicata dal gestionale. Nel caso infatti di due operatori che ordinano lo stesso tipo di farmaco alla stessa uscita, c’è il rischio che la confezione A ordinata per l’utente A sia data erroneamente all’utente B. Se, entro 10 giorni, l’utente A volesse restituire il farmaco sigillato, non potrà farlo in quanto il farmaco consegnatogli non è il farmaco che gli era stato assegnato a livello di gestionale.

Perciò ConnectedExit eviterebbe gravi complicazioni amministrative legate al decomissionamento errato del prodotto.

Per informazioni su ConnectedExit, compila il form a questo link!