NewsPharamathek al Museo del Profumo di Parigi

l robot Sintesi di Pharmathek al Museo del Profumo di Parigi

È Sintesi il magazzino automatizzato installato al Museo del Profumo di Parigi (Le Grand Musée di Parfum), vale a dire il robot divenuto ormai “di casa” in tante farmacie Italiane. Per questa preziosa realizzazione, sono stati riprogettare leggermente i trasferimenti e il software, ma per oltre il 90% la macchina è identica a quelle installate nelle farmacie.

Il Museo del Profumo, inaugurato a dicembre 2016, è il luogo dove si celebrano la storia e la tradizione della profumeria francese, ma anche dove si apprende sperimentando, grazie alla possibilità di creare essenze ad hoc a seconda dei propri gusti e delle proprie necessità. Ed è qui che l’automazione entra in gioco: dopo aver determinato il profilo olfattivo del visitatore, il robot gli mette a disposizione le essenze a lui più gradite che vengono trasportate in piccoli vasi di ceramica su vassoi. Al termine dell’esperienza olfattiva, il contenitore viene poi ritirato e riposizionato all’interno del magazzino. Non avvenendo alcun passaggio a mano, non sussiste il pericolo di contaminazioni delle essenze. Ovviamente, anche la consegna del prodotto finale selezionato dall’utente per l’eventuale acquisto avviene in modalità completamente automatica.
Il Museo del Profumo ha sede al numero 73 di Rue Faubourg Saint-Honoré, a Parigi.