FARMACIA FERIGO - APOTECA ALTA BADIA

La Farmacia Ferigo di Corvara è la seconda farmacia di proprietà dell’omonima famiglia che dal 1958 si prende cura della salute della propria comunità nel cuore delle Dolomiti.

Sia la sede di Corvara sia la sede di La Villa presentano un magazzino robotizzato Pharmathek volto a ottimizzare la gestione del magazzino.

La configurazione adottata per questa sede si differenzia dalla precedente per il fatto di presentare un elegante pannello in vetro per permettere ai clienti della farmacia di vedere il braccio meccanico al lavoro.

FARMACIA FERIGO - APOTECA ALTA BADIA

La Farmacia Ferigo di Corvara è la seconda farmacia di proprietà dell’omonima famiglia che dal 1958 si prende cura della salute della propria comunità nel cuore delle Dolomiti.

Sia la sede di Corvara sia la sede di La Villa presentano un magazzino robotizzato Pharmathek volto a ottimizzare la gestione del magazzino.

La configurazione adottata per questa sede si differenzia dalla precedente per il fatto di presentare un elegante pannello in vetro per permettere ai clienti della farmacia di vedere il braccio meccanico al lavoro.

LA PAROLA AL FARMACISTA

Dottor Clement, cosa vi ha portato a scegliere di installare un magazzino robotizzato anche in questa sede?

La scelta di automatizzare la gestione del magazzino della farmacia è nata dall’esigenza di ottimizzare i diversi processi logistici in termini di tempo e di lavoro. Il robot infatti ci ha permesso di eliminare le mansioni più noiose e a basso valore aggiunto come il riporre e prendere i medicinali nella cassettiera, controllare resi e scaduti e così via.

 

Quali sono i motivi principali che vi hanno portato a scegliere di affidarvi a Pharmathek per la robotizzazione della farmacia?

Diversi fattori tra cui la velocità e precisione del robot e la facilità d’uso del robot. Poiché infatti le persone hanno diversi livelli di confidenza con la tecnologia, per me era fondamentale che tutti i collaboratori, anche quelli meno tecnologici, fossero in grado di adoperare il robot senza problemi.

Inoltre il fatto che Pharmathek appartenesse al Gruppo Th.Kohl, leader nell’interior design in farmacia, ci ha permesso di affidare l’intero progetto di ristrutturazione-automazione a un unico fornitore, con conseguenti benefici in termini di gestione e risultato.

 

Quali sono i vantaggi più evidente derivanti dall’installazione del magazzino automatizzato?

Sicuramente il fatto che si lavora meglio e più velocemente, il tutto a vantaggio della soddisfazione dei frequentatori della farmacia. Non bisogna poi sottovalutare la quantità di spazio che il magazzino robotizzato ci ha permesso di recuperare e di dedicare quindi all’area vendita.

LA PAROLA AL FARMACISTA

Dottor Clement, cosa vi ha portato a scegliere di installare un magazzino robotizzato anche in questa sede?

La scelta di automatizzare la gestione del magazzino della farmacia è nata dall’esigenza di ottimizzare i diversi processi logistici in termini di tempo e di lavoro. Il robot infatti ci ha permesso di eliminare le mansioni più noiose e a basso valore aggiunto come il riporre e prendere i medicinali nella cassettiera, controllare resi e scaduti e così via.

 

Quali sono i motivi principali che vi hanno portato a scegliere di affidarvi a Pharmathek per la robotizzazione della farmacia?

Diversi fattori tra cui la velocità e precisione del robot e la facilità d’uso del robot. Poiché infatti le persone hanno diversi livelli di confidenza con la tecnologia, per me era fondamentale che tutti i collaboratori, anche quelli meno tecnologici, fossero in grado di adoperare il robot senza problemi.

Inoltre il fatto che Pharmathek appartenesse al Gruppo Th.Kohl, leader nell’interior design in farmacia, ci ha permesso di affidare l’intero progetto di ristrutturazione-automazione a un unico fornitore, con conseguenti benefici in termini di gestione e risultato.

 

Quali sono i vantaggi più evidente derivanti dall’installazione del magazzino automatizzato?

Sicuramente il fatto che si lavora meglio e più velocemente, il tutto a vantaggio della soddisfazione dei frequentatori della farmacia. Non bisogna poi sottovalutare la quantità di spazio che il magazzino robotizzato ci ha permesso di recuperare e di dedicare quindi all’area vendita.

GALLERY

GALLERY

IL PROGETTO

SOLUZIONI PHARMATHEK PRESENTI

SINTESI + PHARMALOAD

DIMENSIONI ROBOT

L 4500 x H 2900 mm

CAPIENZA IN SCATOLE

10600

POSIZIONE ROBOT RISPETTO AL BANCO

RETROBANCO

PRODOTTI MOVIMENTATI

tra 500 e 1.000